AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Consigliati 
logo anyoptionRendimenti fino
al 94%


Opzioni Bubbles

Visita AnyOption

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Trading online, gli errori da non commettere

Il trading online è un’attività potenzialmente molto redditizia ma, certamente, non classificabile come un semplice passatempo. Pertanto, prima di iniziare a “scommettere” sui prodotti finanziari con particolare enfasi, sarebbe opportuno cercare di riflettere su alcuni errori molto comuni che possono distogliere l’attenzione e la passione per questa attività. Ma quali sono gli errori più comuni?

Il primo sbaglio che i neofiti commettono è quello di “farsi prendere la mano”. Cercate invece di capire che, soprattutto nella fase iniziale del trading online, sarete probabilmente costretti a fare delle pause. Nessuno vi obbliga a investire in ogni momento: se non vi sentite sicuri o volete riflettere un pò di più sull’oggetto del vostro investimento, non investite!

Ancora, cercate di accettare le perdite. Tutti i trader hanno perso soldi (alcuni, molti!) nella loro vita di investitore. Le perdite fanno parte del “gioco”: dunque, accettatele e non scoraggiatevi quando incontrerete qualche esito negativo nella vostra strategia. Anzi, è bene proprio che la strategia possa prevedere anche la potenzialità di subire delle perdite, e delle opportune contromisure per poter compensare eventuali esiti negativi. Fate tesoro degli errori: vi serviranno per migliorare in futuro.

Comunissimo errore nel trading online è anche quello di mancare di rispetto al proprio piano strategico. Quando le cose vanno male (e spesso anche quando vanno bene) il trader è tentato dallo smentire il piano di investimenti precedente pianificato e formalizzato: meglio invece cercare di rispettarlo in maniera attendibile, pur nella considerazione della possibilità di rivederlo se cambiano le condizioni di base.

Infine, ricordate sempre che un buon piano di trading deve sempre prevedere delle limitazioni di perdita o di guadagno: ricordatevi dunque di stabilire, sempre e comunque, degli stop loss e dei take profit che possano limitare apprezzamenti e deprezzamenti. E ricordate altresì di non stabilire degli stop loss troppo “ristretti”, nel timore di perdere troppi soldi. Fissate invece delle limitazioni ponderate sul vostro grado di sopportazione, e fate in modo di poter conciliare il tutto all’interno della vostra strategia più ampia.

Ultimo punto, ma non per questo meno importante degli altri, utilizza sempre per fare esperienza un conto demo. Il conto demo vi aiuta a formarvi ed allo stesso tempo a non farvi rischiare nulla.

Se desiderate disporre di maggiori informazioni sui conti demo del trading online, e sui modi per poterli ottenere, vi consigliamo di cliccare qui: troverete una lunga serie di approfondimenti che vi suggeriamo di consultare con attenzione, rendendoli parte integrante del vostro bagaglio di conoscenze e di esperienze nel trading. In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *