AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Consigliati 
logo anyoptionRendimenti fino
al 94%


Opzioni Bubbles

Visita AnyOption

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Scelta broker opzioni binarie

Scelta broker opzioni binarie

Iniziare con il trading opzioni binarie è davvero molto semplice. Il primo passo da compiere è aprire un conto presso un broker online. La scelta della piattaforma di trading risulta essere di primaria importanza se si aspira a guadagnare con continuità e profitto, motivo per cui deve essere prestata sempre la massima attenzione.

Prima di decidere su quale piattaforma di trading di opzioni binarie iscriversi, è necessario prendere in esame alcuni aspetti basilari.

Il primo di questi è relativo al conto demo. Si tratta di un conto gratuito che consente di testare tutte le potenzialità o i difetti della piattaforma, e successivamente decidere se utilizzarla con denaro reale. IqOption offre senza ombra di dubbio uno dei migliori conti demo, anche perché consente di impiegare 1 solo euro alla volta, clicca qui per aprire un cnto demo.

Esistono anche altri broker che ti offrono la possibilità di utilizzare un conto demo, scopri quali sono.

Il primo di questi è relativo alla sua affidabilità. Occorre nello specifico analizzare il software della piattaforma. Deve funzionare davvero bene, essere sempre reattivo e fluido, in quanto molte volte sarà proprio la velocità di esecuzione degli ordini di acquisto o di vendita a fare la differenza tra il conseguire un utile o registrare una perdita.

Strettamente legato all’elemento precedente è il fattore delle “sicurezza”, una peculiarità che garantisce al 100% il trader e il denaro depositato sul suo conto.

Molto importante è anche l’esatta valutazione del rendimento offerto. È noto che alcuni broker propongono, per le stesse tipologie di operazioni, dei profitti pari al 70%, altri invece si spingono fino all’85% e via di seguito.  A tal riguardo è naturale prediligere le piattaforme che, a parità di condizioni, offrono ai trader i rendimenti più elevati.

Da esaminare con particolare attenzione anche il bonus di benvenuto. Solitamente le migliori piattaforme di trading online regalano un omaggio ai trader che si registrano ed effettuano un deposito. Meglio approfittarne, in quanto si tratta praticamente di soldi regalati ai nuovi utenti.

Altrettanto importante è un aspetto che ancora oggi troppi trader spesso sottovalutano: il servizio di assistenza clienti. È sempre meglio scegliere un broker pronto e disponibile a risolvere qualsiasi problematica e formato da operatori competenti, in grado di soddisfare appieno le richieste della clientela. I migliori broker solitamente prevedono differenti modalità di comunicazione, tra cui segnaliamo la classica mail, la chat on line, il tradizionale telefono e l’intramontabile fax.

Infine, ultimo ma non di certo meno importante dei precedenti, scegliere sempre operatori autorizzati e regolamentati dalla Consob.

Quelli elencati sono i principali aspetti da prendere in esame nella scelta del proprio broker di opzioni binarie, anche se è opportuno sottolineare che non esiste, in termini assoluti, una piattaforma migliore delle altre. Vi sono invece un gruppo di broker online che si differenziano dalla massa. Proprio fra questi bisogna scegliere quello che si adatta meglio alle proprie esigenze operative ed economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *