AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Monthly Archives: agosto 2016

Opzioni petrolio, greggio ai massimi da un mese e mezzo

Broker forex: Market Maker, ECN e STP

Prosegue la nuova strada al rialzo del greggio, con il petrolio che al Nymex si porta sopra quota 48 dollari al barile, per un livello che è ai massimi delle ultime sei settimane. Insomma, dai minimi sotto quota 40 dollari al barile che sono stati toccati nel corso della seduta di negoziazione dello scorso 2 agosto, il petrolio ha potuto riprendere rapida quota, recuperando circa il 20 per cento, una soglia che per gli analisti ha un chiaro riferimento (bull). Ma per quale motivo le quotazioni del greggio sono tornate a impennarsi in maniera così consistente? E durerà?

Fed, attesa per la pubblicazione dei verbali

investire nel forex

Cresce l’attesa per la pubblicazione dei verbali della riunione del FOMC di fine luglio. I verbali della Federal Reserve dovrebbero comunque mostrare un consenso diffuso sulla valutazione generalmente positiva del mercato del lavoro e delle prospettive di crescita moderata dell’economia. In particolar modo, affermano gli analisti, il Comitato dovrebbe indicare che i dubbi sulla sostenibilità della ripresa sono diminuiti e che le risorse inutilizzate continuano a ridursi, mentre l’inflazione risale gradualmente. Dunque, un quadro abbastanza positivo, con messaggi e affermazioni che potrebbero essere ben compatibili con un possibile rialzo a settembre, sebbene condizionato all’evoluzione dei dati economici domestici e delle condizioni economiche e finanziarie globali.

Nuovo calo per il dollaro su minore fiducia per rialzo Fed

Broker opzioni binarie requisiti fondamentali

Nuovo calo per il dollaro statunitense, che sembra aver ha approfondito la flessione iniziata con minore incisività nella giornata di martedì scorso. Si noti, in merito, come il calo sia stato praticamente generalizzato, avendo riguardato non solamente l’euro e le principali valute di scambio, quanto anche le valute emergenti.

Forex, ecco quali saranno i principali market mover

investire nel forex

Terminata la settimana dedicata alle banche centrali, conclusasi con un sostanziale nulla di fatto (Bce, Fed e Boj hanno rinviato tutti a settembre) è giunto il momento di rituffarsi nel calendario macro con gli appuntamenti dei prossimi giorni, che permetteranno un comodo esordio di un mese di agosto che sarà contraddistinto da lavori di preparazione per quel che poi accadrà a settembre, un mese che – salvo sorprese negative – si preannuncia come periodo di opportuno rilancio.