AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Che cos’ è un Conto Demo per opzioni binarie?

Opzioni binarie Demo: di cosa si tratta?

conto demoI Conti demo consentono ai clienti del broker di acquistare opzioni binarie utilizzando denaro virtuale pur mantenendo le caratteristiche tipiche di un vero conto di trading. Questo significa che è come se facessi trading nello stesso modo in cui lo faresti se utilizzassi denaro vero, e quindi il mercato riflette gli stessi prezzi della realtà. Tale opportuntà rende la demo opzioni binarie un conto a tutti gli effetti identico a quello reale (ad eccezione del denaro), e quindi differente da una semplice simulazione.

Un conto demo per opzioni binarie non consente di riscuotere alcuna vincita perché come già accennato utilizza denaro di prova, ma ovviamente non comporta alcun rischio ed anzi, rende molto facile provare il trading di opzioni binarie senza rischiare denaro reale.

Scopri quali sono i broker che ti offrono un conto demo

demo-vai
I conti demo non solo consentono ai nuovi traders di fare esperienza a rischio zero, ma forniscono anche l’occasione per testare e mettere alla prova una o più strategie di trading. Se però da un lato iniziare con le opzioni binarie demo è un ottimo modo per accrescere le proprie capacità di trading, dall’altro, trovare un broker che offra un servizio con demo completamente gratuito può rivelarsi un’impresa.

Molti sono i principianti interessati ad entrare nel mondo delle opzioni binarie, purtroppo però, quando questi creano un conto di trading, in tanti casi utilizzano dati falsi, soprattutto se il broker offre un conto demo. Comprendiamo parzialmente i motivi di questa scelta, ma un broker è una società che impiega risorse umane anche per verificare e controllare gli account.

Un account fasullo è un account che non offre alcun vantaggio per il broker, anzi, comporta solo spese perché viene messa a disposizione del pubblico la piattaforma e tutti i servizi ad essa connessi. Statisticamente, un account con dati fasulli non si trasformerà mai in un account reale, motivo per cui, per il broker è solo una perdita di tempo.

In soldoni, questo è il motivo principale per cui è così difficile rimediare un conto demo senza deposito. Per attivare la demo, i broker chiedono un primo deposito iniziale. Il deposito non è il prezzo per l’acquisto della demo, ma solo una forma di garanzia per il broker, in questo modo sanno di aver trovato il trader realmente interessato e motivato.

In fin dei conti, un account demo è un account di prova, cioè un conto per opzioni binarie del tutto identico, o similare, ad un account reale, con tutte le caratteristiche e gli strumenti tipici della piattaforma, ma con denaro di prova. Ciò dovrebbe servire a fare esperienza a chi è realmente predisposto, mentre nella realtà, in molti si registrano solo per pura curiosità facendo perdere tempo e denaro al broker.

Oltretutto, creare un conto demo con dati falsi non serve proprio a nulla dato che lo staff del broker, dopo la registrazione, verifica il conto, provando a contattare il cliente via mail o tramite telefono. Se il supporto non riscontra alcuna risposta, il conto viene immediatamente chiuso.

 

 

Chi ha bisogno di un conto trading demo per opzioni binarie?

 

conto demo principiantiI conti demo sono adatti a tutti e non hanno controindicazioni. Sono validi sia per i principianti, che possono iniziare da zero senza alcun rischio, sia per i trader esperti che ad esempio vogliono testare una strategia prima di rischiare denaro reale, ma sono anche adatti a coloro i quali vogliono cambiare piattaforma di trading e prima di affidarsi ad un broker preferiscono fare qualche operazione di prova.

Utilizzare le opzioni binarie su un conto demo è dunque un ottimo sistema per valutare i propri interessi senza rischio, anche se qualcuno sostiene che lavorare in questo modo non è lo stesso che operare in reale. Il motivo è che sapendo di non rischiare alcunché, il commerciante tende a cambiare il proprio stile. Ad esempio, un trader con bassa propensione al rischio, davanti alla possibilità di non perdere denaro, potrebbe comportarsi diversamente rispetto ad una situazione reale, dove invece manterrebbe un comportamento più attento.

Inoltre, un conto demo riduce notevolmente l’ansia e lo stress da attività di trading, anche se, un trader che si fa prendere dalle emozioni non avrebbe vita lunga. Anche se ciò è probabile, in fin dei conti, l’utilizzo di un conto demo prima di scendere in campo con il proprio denaro, non può che portare enormi benefici, e soprattutto formare ed immunizzare il trader.

 

 

Perché è così difficile trovare broker che offrono account demo?

 

broker conto demoA differenza di altri mercati come il forex, i CFD o le azioni, il mercato delle opzioni binarie è abbastanza nuovo, e quindi, sebbene di broker ne esistano un bel po’, la concorrenza non è spietata come negli altri settori. Nel forex ad esempio, non esiste broker che non offra un conto demo.

Altra motivazione è la differenza che intercorre tra il mercato delle opzioni binarie ed il forex. In entrambi i casi, per operare nei rispettivi mercati, l’operatore necessità di una piattaforma di trading, e per il broker, i clienti sono la fonte di guadagno, tuttavia, mentre i broker di opzioni binarie guadagnano dalle perdite dei traders, la maggior parte dei broker forex trae profitto dalle transazioni dei propri operatori; più commerciano, più commissioni pagano, e quindi più denaro fanno guadagnare al broker.

Questa importante differenza comporta che, i broker per opzioni binarie sono interessati al profitto immediato (se tu cliente perdi io guadagno), mentre i broker forex al guadagno di lungo periodo (se impari e diventi esperto probabilmente muoverai più capitale e quindi genererai maggiori commissioni).

Questo è il motivo per cui nel forex il conto demo viene incentivato, nel settore delle opzioni binarie è poco proposto.

Altro motivo è che gli intermediari sono delle aziende, e come tali vogliono fare soldi. Un conto demo non produce soldi, almeno nell’immediato, mentre comporta dei costi di gestione. Questo è il motivo principale per cui la maggior parte dei broker di opzioni binarie offre un conto demo solo dopo il deposito iniziale.

E’ molto più probabile che sia il cliente con deposito ad iniziare il commercio con denaro reale, piuttosto che il cliente senza deposito del quale probabilmente non si conoscono neanche i dati reali. Fortunatamente, anche se i broker di opzioni binarie sono imprese che vogliono fare soldi, per attirare nuovi clienti, adottano strategie differenti. Una di questa è ad esempio quella di offrire un conto demo senza deposito.

 

 

I Tipi di conti opzioni binarie demo

 

Esistono diversi tipi di conti demo, cerchiamo di capire come funzionano:

1. Conto Demo con deposito iniziale: Si tratta del conto demo che va per la maggiore. Abbiamo spiegato sopra i motivi principali per cui i broker di opzioni binarie sono poco propensi ad offrire conti demo, tuttavia, quando il cliente dimostra di avere interesse all’utilizzo della piattaforma, i broker si mostrano più disponibili.

A questo tipo di conto demo si accede con un deposito. Generalmente è necessario effettuare il deposito minimo previsto per l’apertura del conto, anche se alcuni broker richiedono somme maggiori. Di norma, la demo non è automatica, si rende necessario chiederla al supporto. Naturalmente, è possibile ritirare il denaro depositato dopo aver provato la demo e non essere rimasti soddisfatti, tuttavia, è importante prestare attenzione ad eventuali bonus accettati o a commissioni e costi di prelievo che potrebbero limitare, rendere esoso o non conveniente prelevare il denaro senza aver dapprima operato.

2. Conto demo senza deposito iniziale: Si tratta della seconda formula del conto demo, quella che non prevede alcun deposito iniziale. Ovviamente si tratta della demo più ricercata dagli operatori, ma decisamente più difficile da trovare. Questa può essere attivata in automatico, in questo caso basta registrarsi alla piattaforma per ritrovarsi un tot di denaro virtuale sul proprio conto, oppure su richiesta, ed in questo caso dovrà essere compito del trader richiederla al supporto.

In entrambi i casi è fondamentale utilizzare dati reali durante la fase di registrazione, in particolare email o numero di telefono, in quanto il supporto del broker proverà a contattarvi ed in caso di esito negativo procederà alla disattivazione dell’account. In breve, ha davvero poco senso creare un conto con dati fasulli perché lo stesso non sarà mai attivato.

  • Conto Demo con termine di scadenza: Che per un conto demo sia richiesto un deposito o meno, di norma si applicano dei termini di scadenza. Questo serve per evitare che il cliente non passi mail all’azione e quindi faccia guadanare il broker. Con questo tipo di account si ottiene l’accesso per un periodo di tempo limitato, comunque sufficiente a provare tutte le funzionalità della piattaforma.
  • Conto demo illimitato: Si tratta della formula piena del conto demo. Può essere richiesto un deposito oppure no, in entrambi i casi la demo dura fino a quando il cliente decide di utilizzarla. Non si tratta ovviamente della formula più diffusa, anzi, è veramente difficile trovare un broker disposto ad offrire un conto con tali caratteristiche soprattutto se non è stato effettuato alcun deposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *