Opzioni lira turca, scenari di deprezzamento

grafici trading

Quello del 2017 è stato certamente un avvio molto debole per la lira turca, sulla scia della crescita economica contenuta e del rialzo dei prezzi al consumo. L’attenzione principale resta comunque sulla politica, e in particolare sulla riforma costituzionale che dovrebbe portare verso una democrazia presidenziale.

Opzioni dollaro, buoni segnali dalle indagini sulla fiducia

conto demo iqoption

Continuano ad essere piuttosto incoraggianti gli ultimi segnali che arrivano dalle recenti indagini di fiducia, con l’ISM manifatturiero che ha registrato una nuova accelerazione in dicembre e quello per i servizi che si conferma sui massimi da inizio anno. È negativa invece la variazione degli ordini all’industria, che tornano a contrarsi in novembre dopo il solido aumento di ottobre.

Che cosa sono le opzioni Kiko di StockPair

stockpair

Da qualche tempo su StockPair, uno dei principali broker presenti in Italia nel settore delle opzioni binarie, è possibile investire attraverso le innovative Opzioni Kiko, uno strumento di trading molto semplice da usare attraverso il quale al trader sarà richiesto di prevedere se il prezzo dell’asset prescelto sia in grado o meno di raggiungere prima il target (barriera) di prezzo superiore o inferiore. Ne consegue la titolarità di uno strumento davvero moderno, senza scadenza predeterminata, che renderà ancora più coinvolgimente il vostro trading.

Opzioni binarie sterlina, non si andrà oltre i 2 anni di negoziazioni

sterlina

Così come l’euro, anche la sterlina britannica si è indebolita, portandosi in prossimità di 1,2300 GBP/USD. Si tratta comunque di movimenti poco rilevanti e marginali, che non modificheranno il piano di più ampio respiro che si è formato nel corso degli ultimi mesi. Contro euro invece la sterlina britannica rimane pressoché stabile in un intorno di 0,8400 EUR/GBP.

Per quanto concerne i principali avvenimenti delle ultime ore, ricordiamo come durante l’audizione su Brexit, il primo ministro Theresa May abbia confermato che l’articolo 50 verrà invocato entro il 31 marzo 2017, aggiungendo che il proprio governo non intende protrarre i negoziati oltre i due anni regolamentari, e che anzi potrebbero anche essere sufficienti 18 mesi per poter disciplinare l’uscita dall’Unione Europea.

Opzioni dollaro, chiusura settimana in grande apprezzamento

euro-dollaro

Il dollaro statunitense ha chiuso la settimana passata con una posizione di ampio apprezzamento. Tuttavia, tra la giornata di venerdì e quella odierna ha moderatamente ritrattato dai massimi raggiunti nel postFOMC, quando le notizie che arrivavano dal comitato di politica monetaria della Federal Reserve avevano indotto ottimismo sui mercati.

Per quanto concerne le ragioni di tale arretramento, una parte è da ricercarsi sul fronte macroeconomico, con i dati sul settore residenziale che hanno deluso venerdì pomeriggio: un elemento che ha almeno in parte contribuito a tale arretramento, che comunque è perlopiù di natura tecnica, considerata la velocità dell’ulteriore salita e dati gli elevati livelli – in termini assoluti – raggiunti dopo la riunione della Fed.

Come effettuare e annullare un prelievo con AnyOption

bear-bull-market-large

Se siete potenziali clienti AnyOption e vi state domandando in che modo funzionino le operazioni di prelevamento, e come poter annullare le stesse, siete nel posto giusto: abbiamo infatti deciso di dedicare il nostro odierno approfondimento alle modalità di pagamento e di prelevamento su conto di trading AnyOption, guidandovi passo dopo passo verso l’annullamento di eventuali operazioni errate.

Come depositare e prelevare su AnyOption

Per quanto concerne i metodi di pagamento e di prelevamento su AnyOption, gli strumenti ammessi sono tutti i principali. In particolar modo, sono ammessi tutti i più importanti network di pagamento delle carte di credito o di debito, come Mastercard, Visa, Maestro, e ancora i bonifici internazionali o il sistema di pagamento elettronico Skrill (Moneybookers).

Riunione BCE lascia invariato il quadro di deprezzamento dell’euro

euro-dollaro

Il segnale al mercato che arriva dall’ultima riunione BCE è che la Banca Centrale Europea pronta ad offrire condizioni accomodanti per un periodo più lungo del previsto (dicembre 2017 anziché settembre 2017), lasciando così inalterato anche il quadro di possibile impatto svalutativo per l’euro.

Il cambio EUR/USD è così ancora visto scendere verso 1,05 a un mese e 1,08 a 3 mesi, mentre sul lungo termine il cambio dovrebbe riequilibrarsi a 1,10 – 1,13 nel secondo semestre del prossimo anno. Il dollaro vive intanto una condizione di forza, in attesa del rialzo tassi Fed previsto per giovedì.

Come vengono protetti i fondi su IqOption

grafici trading

Il noto broker regolamentato IqOption offre ai propri clienti i migliori standard di tutela e di protezione, finalizzati a garantire la più elevata serenità nella conduzione delle proprie operazioni di investimento.

Tutela e protezione che, naturalmente, passa anche attraverso il rispetto delle principali linee guida in materia di garanzia dei fondi dei propri clienti, area alla quale il broker dedica una particolare attenzione, con lo scopo di sviluppare le più efficace forme di tutela dei fondi investiti dai clienti e, dunque, garantire la sicurezza dei fondi dei propri trader e il rapido adempimento degli obblighi finanziari di IqOption, sulla base delle regolamentazioni peraltro concesse.

Cosa è la sezione “Notizie mercato” di 24Option

24option-piattaforma

Come più volte abbiamo ricordato anche su queste pagine, una delle sezioni più importanti di un broker è quella relativa all’analisi dei mercati: in tal senso, 24Option è certamente tra i leader presenti sul territorio italiano, visto e considerato che è ben lieta di fornire ai propri clienti tutto il materiale formativo di cui necessitano, e tutte le informazioni più aggiornate e indipendenti di cui dispone, garantendo – per esempio – un’analisi quotidiana dei mercati disponibile in diverse lingue, che consentirà agli investitori di aggiornarsi in breve tempo su tutti i principali eventi globali.

Opzioni azioni, come investire nello scenario Trump

trumpdollaro

L’avvento di Donald Trump in qualità di nuovo presidente degli Stati Uniti complica – e non poco – l’interpretazione del trend che i mercati finanziari potranno avere nei prossimi mesi.

Ma come poter valutare questo evento per i propri investimenti sul territorio europeo e su quello americano?

Cominciamo con il ricordare che l’andamento dei settori europei post-elezioni ha rispecchiato fin da subito la strategia di politica economica del candidato repubblicano americano.